FAQ

Tutte le risposta a portata di mano

Cos’è la stampa diretta su tessuto?

La stampa diretta su tessuto è un processo attraverso il quale gli indumenti vengono stampati attraverso un computer utilizzando una tecnologia avanzata a getto d’inchiostro. Nasce dalla necessità di generare o riprodurre la propria opera d’arte variando l’uso degli inchiostri colorati per ovviare le limitazioni della stampa tradizionale.

Perché scegliere DTG invece dei metodi tradizionali di decorazione della t-shirt?

La stampa diretta digitale su indumenti consente una gamma molto più ampia di colori, toni e effetti rispetto alla stampa tradizionale. Permette una resa di qualità molto più elevata. Gli inchiostri per stampa diretta sono a base acqua, quindi la stampa risulta molto più morbida al tatto. Soprattutto permette di offrire al cliente stampe istantanee da disegni di piccole e medie dimensioni. L’eliminazione delle pellicole ed il controllo da Rip sono solo alcuni esempi dei vantaggi della stampa DTG.

Quali competenze servono per l’utilizzo dei macchinari DTG?

l percorso di apprendimento per la stampa digitale su indumenti varia in base all’esperienza e alla quantità di tempo effettivamente dedicata al processo. Gli individui con un buon background in grafica e tessuti avranno generalmente un percorso più breve. La maggior parte delle persone si trova comunque in grado di produrre lavoro accettabile entro i primi 30 giorni. Indipendentemente dai livelli di abilità, tutti coloro che hanno iniziato questo percorso sono riusciti ad utilizzare con successo questa tecnologia.

Come si comporta la stampante nell’uso dell’inchiostro bianco sui tessuti scuri?

l software DTG Print Pro fornito con la stampante consente di selezionare se l’indumento richiede l’inchiostro bianco o meno e la quantità necessaria. Lo strato di inchiostro bianco viene generato automaticamente dal software Rip in modo che non si debba avere alcuna conoscenza speciale per la stampa su tessuti scuri.

Le stampe resistono al lavaggio?

Con una corretta cura nella stampa e con il successivo fissaggio a caldo, è possibile ottenere un’ottima resistenza al lavaggio degli indumenti stampati con DTG. La tecnologia d’inchiostro utilizzata nella stampa di indumenti è testata da più di un decennio.

C’è qualcos’altro che devo prendere in considerazione?

Per ottenere una stampa con le macchine DTG è consigliabile prendersi il tempo necessario per comprendere il fissaggio dell’inchiostro ed il software Rip contattandoci.

Quanto costa stampare una maglietta?

l costo della stampa dipende da alcune variabili: la grandezza dell’immagine, se il tessuto utilizzato è chiaro o scuro, se si stampa utilizzando la tecnologia One Pass, il livello di saturazione dell’inchiostro, etc.. Solitamente per un’immagine A4 di formato medio, stampata su un tessuto chiaro, il costo varia da 0,10 a 0,35 centesimi. La stessa immagine stampata su un tessuto scuro costerà € 1,00-1,50. Altri fattori come il costo del lavoro e del tessuto utilizzato devono essere calcolati a parte. Per aiutarti a prevedere il costo dell’inchiostro su specifici lavori, il software DTG Print Pro incorpora anche un calcolatore di costo impostabile dall’utente.

Quanti colori posso produrre utilizzando una stampante DTG?

Le stampanti di indumenti utilizzano inchiostri di processo ciano, magenta, giallo e nero per generare le tonalità di colore inviate dal computer. Ciò consente di generare di milioni di colori. Inoltre, le stampanti DTG prevedono anche l’utilizzo dell’inchiostro bianco come base su indumenti scuri per consentire la riproduzione fedele dell’intera gamma di colori.

Devo fare qualcosa agli indumenti prima di stampare con una stampante DTG?

È consigliabile stirare qualsiasi indumento prima di stampare con la DTG per rimuovere eventuali pieghe e per rimuovere l’eccesso di umidità dal tessuto. Utilizzando inchiostri a base d’acqua la stampa sarà migliore su un tessuto asciutto. Se l’indumento sarà stampato con inchiostro bianco o se il tessuto è un poliestere leggero o una miscela di poliestere, allora è consigliabile trattarlo con uno specifico pre-trattamento spray prima di stirarlo. D: Cosa devo fare agli indumenti dopo che li ho stam

Cosa devo fare agli indumenti dopo che li ho stampati?

Il fissaggio degli inchiostri sull’indumento avviene tramite pressa termica o tramite forno di essiccazione. I dettagli sui tempi e le temperature variano a seconda del tipo di tessuto e se l’indumento è stampato con inchiostro bianco. Il tempo medio/temperatura è di 1-2 minuti a circa 160° C o 340 ° F.

Come funziona la manutenzione su una stampante DTG e quanto è necessaria?

Qualsiasi stampante a getto d’inchiostro necessità di manutenzione, quotidiana, settimanale e mensile per un funzionamento ottimale. Una stampante DTG non è diversa. Il sistema WIMS (White Ink Management System) della stampante riduce molto la manutenzione quotidiana della macchina, tuttavia sono necessari comunque circa 5 minuti di manutenzione giornaliera. Nei giorni di inattività si può semplicemente lasciare che il sistema WIMS si prenda cura della macchina. Le procedure di pulizia e manutenzione ordinarie sono chiaramente descritte nel manuale e sono presenti nella formazione. Se eseguita come raccomandato, la manutenzione vi garantirà un sistema di stampa sempre affidabile.

La formazione è importante?

La formazione è una componente vitale che aiuta a garantire il successo nell’uso della macchina DTG. L’impegno a capire l’intero funzionamento della macchina può solo migliorare la vostra impresa. Per informazioni dettagliate sui servizi di formazione forniti con l’acquisto della stampante, potete rivolgervi a noi.

E’ possibile stampare su oggetti diversi dalle t-shirt e altri indumenti?

Sì, ci sono molti prodotti che possono essere stampati facilmente con le stampanti DTG: mouse pad, grembiuli, shoppers di cotone, tele canvas, gadget in legno, pelle, solo per citarne alcuni.